Otoplastica – orecchie a sventola

Risolvi definitivamente le orecchie a sventola con l’otoplastica per Lugano e limitrofi di Maeva

Maeva vi aiuta a risolvere in modo rapido il problema delle orecchie a sventola tramite l’otoplastica per Lugano e limitrofi. Le orecchie a sventola rappresentano un difetto congenito che colpisce più o meno l’1% della popolazione mondiale e, quindi, si calcola che questa problematica colpisca 100 milioni di persone in tutto il mondo. Su questo difetto congenito si agisce tramite una semplice operazione di chirurgia estetica mirata a correggere le orecchie a sventola (otoplastica). È una procedura assai comune per i bambini e gli adolescenti, infatti il maggior numero di pazienti di otoplastica ha un’età compresa tra i 4 e i 14 anni, ma non bisogna dimenticare che anche un consistente numero di adulti si sottopone a questa operazione.

Migliorare la forma, le dimensioni e l’attaccatura delle orecchie, migliorando in questo modo l’armonia del viso e migliorare dunque il proprio aspetto, è un vantaggio che ognuno di noi dovrebbe considerare.

Nel Canton Ticino, Maeva da anni aiuta i propri pazienti a ritrovare fiducia in loro stessi e a provare piacere nel guardarsi allo specchio. Presso l’ambulatorio di Lugano, nel quale si recano ogni giorno pazienti dall’Italia e dalla Svizzera, si effettuano visite e controlli di fattibilità anche in relazione ad interventi di otoplastica e con l’ausilio di medici chirurghi specialisti FMH in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica.

Si può contattare Maeva per prenotare una visita con il chirurgo plastico e per richiedere un preventivo.

 

Orecchie a sventola (otoplastica) lugano: tutte le fasi di un “semplice” intervento

La procedura chirurgica per rendere solo un brutto ricordo le orecchie a sventola (otoplastica) consiste in poche, apparentemente semplici operazioni.

Di norma si esegue in anestesia locale, quindi un anestesista di professione provvederà a sedare i pazienti dopo aver effettuato tutti gli esami medici. Un chirurgo esperto in medicina estetica procederà con una piccola incisione in modo da poter agire sulla cartilagine della zona posteriore all’orecchio e successivamente la cartilagine verrà segnata col bisturi e piegata per permettere all’orecchio di assumere una postura più armonica. La nuova piega della cartilagine verrà suturata per mezzo di speciali fili in grado di garantire una stabilità durevole nel tempo e in seguito si procederà alla sutura della cute e in fine al bendaggio. Questo avrà la funzione di sorreggere la nuova forma delle orecchie e di salvaguardare la zona sottoposta ad operazione da ogni eventuale agente esterno.

Dopo l’intervento di otoplastica il paziente potrà tornare a casa, in quanto non sarà necessario procedere al ricovero.

Per maggiori informazioni sugli interventi di risoluzione delle orecchie a sventola tramite l’otoplastica per Lugano e limitrofi non esitare a contattarci.

Maeva: nel Canton Ticino un ambulatorio sul quale contare